Wednesday, 24 May 2017
 

Home
Chi Siamo
A Chi Serve
News
Seminari e Convegni
Ricerche
Convenzioni
TABBY in internet
TABBY trip in EU
Open Eyes-Safenet Use
TEACHERS
Switch_Off.eu
IARA
Earn in Jvo
EAPL Sorrento 2009
ALBA Agenda Antistalking
ASTRA Sportello Antistalking
Nausicaa
Valutazione del rischio
ISA Online
ISA-Increasing Self Awareness
DIVA
Forze dell'Ordine
ROBERT
AMBRA - Ambasciatori di aiuto
RITA - Risposte di intervento
BODA-Believes on domestic abuse
FIONA
REMARE
Studenti
Contatti
Relazioni libere Dalla Violenza
taking_notes.jpg
Chi Siamo Print E-mail

 

 

 

 

La mission del Centro Studi Vittime SARA è l’approfondimento attraverso lo studio, la ricerca, l’analisi e l’intervento di tutte quelle tematiche connesse alla vittimizazione primaria e secondaria, il sostegno di politiche a favore della vittima e l’impegno per una educazione al rispetto dell’altro in contesti reali e virtuali. Il Cesvis realizza quindi sia studi, ricerche, seminari di studio per l'avanzamento della conoscenza e della ricerca nell'ambito della vittimologia a livello nazionale e in collaborazione con enti e realtà internazionali, sia sostegno concreto diretto e indiretto alle vittime di reato a tutti i livelli.  

Funge da sostegno logistico per l'organizzazione e la realizzazione dei Master di II° livello "Psicologia giuridica, investigativa e vittime di reato" attivo presso la Facoltà di Psicologia della SUN in convenzione con il Ministero dell’Interno, Dipartimento di Pubblica Sicurezza, Direzione Centrale per gli Istituti di Istruzione.

Il Cesvis attraverso l’attività del sito www.sara-cesvis.org informa su tutte le attività del centro e mette a disposizione di esperti, professionisti e forze dell’ordine materiali, strumenti e ricerche relative al valutazione, gestione, monitoraggio e management a favore della vittima di reato. 

Il Dipartimento di Psicologia, attraverso il CESVIS è parte integrante del Protocollo di intesa in tema di maltrattamenti in famiglia, atti persecutori, violenze sessuali, sfruttamento della prostituzione e dell’immigrazione clandestina per la tutela delle fasce sociali deboli  stipulato il 10 giugno 2011 con la Procura Della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, l’ASL e le associazioni del terzo settore territoriali.

Il Dipartimento di Psicologia, attraverso il CESVIS è parte integrante del Protocollo d’intesa tra il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e il Comune di Caserta sull’ impiego dei beni confiscati alla criminalità organizzata, ai sensi della legge 31 maggio 1965, n. 575, relativo all’ATS Occhi Aperti ed all'osservatorio Nausicaa.

Dal mese di aprile 2012 il Cesvis ha un laboratorio sito in viale Ellittico, 31, 2° piano con specchio unidirezionale, tavolo circolare per piccole riunioni, a breve possibilità di video audioregistrare, espletare colloqui, realizzazione e conduzione di focus groups per scopo di ricerca.


Attività del laboratorio CESVIS

•    Realizzazione di un Centro studi e ricerche sulle vittime innocenti di criminalità;

•    Attvità di informazione e formazione rivolto a professionisti, operatori del sociale, della giustizia, operatori sanitari e anche in collaborazione con le Forze dell’Ordine sulle tematiche della vittima di reato, dei reati così detti ‘ordinari’ quindi non della criminalità organizzata;

•    Attivazione di Sportelli di ascolto e counselling per le vittime innocenti della criminalità.

•    Gestione ed aggiornamento del sito www.sara-cesvis.org

•    Focus groups

•    Ricerca 


Responsabile: Prof.ssa Anna Costanza Baldry

 


 


Contatore utenti connessi
< Previous

Webmaster

Top!